La durata della visita guidata è di circa:
(Italiano) 2 hours

Ingresso a pagamento:
(Italiano) yes

(Italiano) I Teatri di Bergamo

(Italiano) Dei numerosi teatri presenti in Bergamo nel ‘700 e ‘800, due sono ancora in attività: il teatro Donizetti in Città Bassa e il teatro Sociale in Città Alta, entrambi gestiti dal Comune tramite la Fondazione Donizetti.

Disculpa, pero esta entrada está disponible sólo en Italiano.

Il teatro Donizetti nacque come teatro “provvisionale”, attivo cioè solo per il tempo dell’annuale  Fiera di S. Alessandro nel cosiddetto Prato in città bassa. Il cambio di intitolazione avvenne nel 1897 in occasione delle celebrazioni per il primo centenario della morte di Gaetano Donizetti. Da sempre il maggior teatro della città. Nel 2021, dopo tre anni di accurati restauri, il teatro è tornato al primitivo splendore, con la facciata monumentale e gli interni rimessi a nuovo.

 

La progettazione del teatro Sociale in Città Alta, nato come risposta al Riccardi da parte di 54 notabili di Bergamo alta che lo finanziarono con 5000 lire ciascuno, fu affidata a Leopoldo Pollack, allievo del Piermarini, l’architetto della Scala di Milano.  Dopo un iniziale periodo di grande fervore, il teatro rimase a lungo abbandonato. Dal 2006 a 2009 è stato oggetto di un lungo restauro che ha permesso di recuperarne interamente il suggestivo interno.

Imprimir este itinerario