La durata della visita guidata è di circa:
2 hours

Numero massimo di partecipanti:
25

Ingresso a pagamento:
Si

L’accademia Carrara

La pinacoteca dell’Accademia Carrara è una delle più importanti d’Italia.

Il patrimonio è immenso: quasi duemila opere che vanno dal XIV al XIX secolo e che documentano tutte le principali scuole italiane e alcune scuole straniere, quali la Fiamminga, la Francese, la Tedesca, la Spagnola.

L’Accademia Carrara è un esempio unico di coscienza civica, nata dalla passione collezionistica del suo fondatore Giacomo Carrara e incrementata continuamente nell’arco di due secoli, e fino ai giorni nostri, da legati e donazioni di altri collezionisti. E’ una bellissima storia d’amore per la cultura, per l’arte, per il desiderio di offrire a tutti la possibilità di ammirare splendidi capolavori che evocano la continua ricerca del bello e del prezioso da parte di collezionisti raffinati e facoltosi.

Tra gli artisti più noti Mantegna, Bellini, Botticelli, Raffaello, Perugino, Lotto, Moroni, Palma il Vecchio, Baschenis, Canaletto, Tiziano… Non si tratta solo di dipinti, sono presenti anche sculture, collezioni di disegni, stampe, medaglie. L’esposizione delle opere, da poco rinnovata, è ospitata in un palazzo neoclassico situato fuori dalla cerchia muraria.Tra gli artisti più noti Mantegna, Bellini, Botticelli, Raffaello, Perugino, Lotto, Moroni, Palma il Vecchio, Baschenis, Canaletto, Tiziano… Non si tratta solo di dipinti, sono presenti anche sculture, collezioni di disegni, stampe, medaglie. L’esposizione delle opere, da poco rinnovata, è ospitata in un palazzo neoclassico situato fuori dalla cerchia muraria.

Stampa questo itinerario